Meditazione Mindfulness per dire basta al fumo!

09-01-2017

I principali ostacoli nel mantenere l'astinenza dal tabacco sono il craving e l’affettività negativa. Il primo è definito come il desiderio irrefrenabile di fumare, mentre la seconda rappresenta la disposizione individuale a sperimentare stati emotivi avversi, che si accentua nei periodi particolarmente stressanti.

La meditazione mindfulness è una pratica di attenzione consapevole al momento presente che aiuta ad entrare in contatto con l'esperienza nel momento in cui la viviamo e a sperimentarla nel suo divenire, con un atteggiamento caratterizzato da apertura, curiosità e accettazione. 
Un gruppo di ricercatori della Universidade Federal de São Paulo (Brasile) ha pubblicato recentemente una revisione sistematica degli studi che hanno indagato l’efficacia di interventi basati sulla mindfulness per smettere di fumare. 

Nel trattamento del tabagismo può essere utile sviluppare capacità di mindfulness per diversi motivi, ad esempio:

  • per favorire la consapevolezza e il controllo dei processi automatici o impulsivi che portano a ricercare la sigaretta, riconoscendone i richiami, i fattori scatenanti interni ed esterni, e imparando a creare una pausa in questi processi apparentemente automatici;
  • per favorire la capacità di riconoscere, tollerare e gestire le esperienze emotive difficili che vengono solitamente evitate attraverso l’uso del tabacco;
  • per ridurre l’intensità del craving e acquisire una maggiore capacità di gestirlo e di prevenire le ricadute;
  • per promuovere un atteggiamento non giudicante verso se stessi, superando i vissuti di colpa e fallimento tipicamente legati alla ricaduta, che abitualmente riportano ai meccanismi abituali di consumo;
  • per sviluppare consapevolezza del funzionamento della propria mente: da mente dipendente a mente capace di controllo.  

Gli autori hanno trovato che essa sembra indurre effetti positivi sulla salute mentale, che potrebbero contribuire al mantenimento dell’astinenza dal tabacco. 

Dalla revisione degli studi sull'argomento è emerso che gli interventi basati sulla mindfulness hanno avuto risultati preliminari incoraggianti fino a 6 mesi dal trattamento. 

Il team Indipendenze adotta anche questo approccio per la prevenzione delle ricadute nel tabagismo.

 

Richiedi informazioni